mercoledì 14 settembre 2016

La Sinistra torna in piazza a Borgosatollo a difesa dell'acqua pubblica e dell'ambiente

Domenica 18 settembre, dalle ore 8 alle 12, la Sinistra scenderà nuovamente in piazza a Borgosatollo. Da tanti anni manca una forte forza di sinistra a Borgosatollo, come del resto in Italia, per questo motivo è nata SINISTRA PER BORGOSATOLLO, una lista il cui scopo sarà far riaccendere la passione per la politica e per il bene comuni agli abitanti di Borgosatollo.

Ripartiremo da temi per noi fondamentali come la partecipazione alla vita politica e pubblica del paese e soprattutto dall'ambiente. E' proprio quest'ultimo tema che avrà maggiore spazio domenica visto che saremo impegnati a raccogliere le firme per costituire un Comitato provinciale a difesa dell'acqua pubblica che, se legittimato da almeno 250 firme come stabilito dal Regolamento Provinciale, potrà depositare la domanda per lo svolgimento di un referendum consultivo sull'attuale sistema di gestione idrico.

Lo scorso 9 ottobre, infatti, l’Assemblea dei Sindaci ha votato a maggioranza l’affidamento a un’unica società a capitale misto pubblico/privato la gestione dell’acqua e della depurazione dei comuni della provincia di Brescia, tradendo così il risultato referendario del 2011. Tra i voti favorevoli anche quello del Sindaco di Borgosatollo. Qui potete leggere l'articolo che scrissi per spiegare l'attuale sistema di gestione idrico.

L'occasione di ritornare in piazza fra la gente sarà anche utile per fornire materiale informativo sul referendum costituzionale. Sinistra Per Borgosatollo è continuamente schierata per votare NO e presso il gazebo sarà possibile recuperare materiale sulla campagna.

Proveremo a metterci la faccia con impegno e passione, e saremo lì per tutti coloro che desiderassero fare due parole, essere ascoltati, avanzare proposte o anche critiche. Insomma, saremo dove la Sinistra deve tornare a stare, in mezzo alle persone.