lunedì 10 settembre 2012

Gli avvenimenti più importanti del 1990

Esattamente come 22 anni fa. Proprio di lunedì 10 settembre, come oggi, alle ore 12 nascevo all'Ospedale Civile di Brescia.

Ecco gli avvenimenti più importanti del 1990.

Escono "La voce della luna", diretto da Federico Fellini, interpretato da Paolo Villaggio e Roberto Benigni (sarà l'ultimo film del regista riminese), e "Balla coi lupi" (Dances With the Wolves), diretto ed interpretato da Kevin Costner. Il film di Giuseppe Tornatore, "Nuovo cinema Paradiso" vince l'Oscar come miglior film straniero. Microsoft lancia Windows 3.0. I Pooh trionfano al quarantesimo Festival di Sanremo, condotto da Johnny Dorelli e Gabriella Carlucci, con "Uomini soli". Il premio della critica va a Mia Martini con la canzone "La nevicata del '56". La Ferrari ottiene la centesima vittoria in formula 1. Muore a New York Greta Garbo. Muoiono a Roma Sandro Pertini, Presidente della Repubblica dal 78 all'85 e Giancarlo Paietta, comandante partigiano. 

GENNAIO
3 gennaio - Panama: l'ex-dittatore Manuel Noriega, rifugiatosi nell'ambasciata vaticana della capitale panamense, si arrende alle forze armate americane.
7 gennaio - Pisa: da allora in poi viene chiusa al pubblico la torre pendente per motivi di sicurezza.
9 gennaio - Cape Canaveral: parte la navicella spaziale Columbia con 5 astronauti a bordo.
13 gennaio - USA: Douglas Wilder è il primo politico afroamericano eletto governatore, e prende ufficio a Richmond, Virginia.

FEBBRAIO
2 febbraio - Roma: il boss della Banda della Magliana Enrico De Pedis viene ucciso a colpi d'arma da fuoco in un agguato in Via del Pellegrino, in pieno giorno.
11 febbraio - Sudafrica: viene liberato Nelson Mandela dopo 28 anni di carcere. Data simbolica per l'abolizione dell'Apartheid.

MARZO
2 marzo - Nelson Mandela viene eletto vice presidente dell'African National Congress.
10 marzo - Bologna: al congresso della Bolognina, il comitato centrale del PCI approva la mozione del segretario Achille Occhetto, per la nascita di un nuovo partito riformatore, il Partito Democratico della Sinistra.
18 marzo - Germania Est: libere elezioni per la prima volta dopo 57 anni.

APRILE
24 aprile - lanciato il Telescopio spaziale Hubble.
29 aprile - il Napoli di Maradona e allenato Albertino Bigon vince il suo secondo scudetto.

MAGGIO
5 maggio - l'Italia vince l'Eurovision Song Contest, ospitato a Zagabria, in Jugoslavia, con "Insieme: 1992" di Toto Cotugno.
12 maggio - Estonia, Lettonia e Lituania danno vita al Consiglio del mar Baltico.
17 maggio – l'Organizzazione Mondiale della Sanità elimina la voce omosessualità dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie.

GIUGNO
8 giugno - Milano: inaugurati allo Stadio Giuseppe Meazza i Campionati del mondo di calcio.
19 giugno - Schengen: firma della convenzione degli Accordi del 14 giugno 1985.
22 giugno - Berlino: rimosso definitivamente il Checkpoint Charlie, unico valico di frontiera all'interno della città ai tempi del muro.

LUGLIO
9 luglio - Houston (Texas): si apre il vertice dei 7 paesi più industrializzati (G7), che dovrà decidere se sostenere economicamente la perestrojka di Gorbačëv.
16 luglio - Ucraina e Bielorussia si proclamano stati indipendenti dalla Federazione.
18 luglio - Italia: sono assolti in secondo grado gli imputati per la Strage di Bologna.

AGOSTO
2 agosto - l'Iraq invade il Kuwait. L'occupazione irachena condurrà alla prima Guerra del Golfo.
7 agosto - Roma: l'impiegata ventunenne Simonetta Cesaroni viene assassinata nell'ufficio di via Poma dove lavora: uno dei delitti ancora oggi senza colpevole.
8 agosto - George H. W. Bush avvia l'operazione "Desert Storm". Nella fase culminante del conflitto i soldati della coalizione impegnati saranno 510.000.
14 agosto - Roma: il governo italiano decide di inviare nel Golfo alcune unità in appoggio a quelle della marina statunitense.
18 agosto - viene interrotta la produzione dei dischi a 45 giri, poiché è un supporto che non viene più richiesto dal mercato.

SETTEMBRE
2 settembre - entra in vigore la Convenzione sui diritti dell'infanzia, approvata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989.
12 settembre - Mosca: firma del Trattato due più quattro (le due Germanie e i quattro Alleati), che restituisce alla Germania la piena sovranità nazionale.
20 settembre - Roma: viene presentata la relazione della Commissione parlamentare d'inchiesta sulle stragi circa l'abbattimento del DC9 nel 1980 a Ustica: le autorità militari e gli organismi politici sono accusati di avere ostacolato e depistato le indagini.
21 settembre – Italia: il giudice Rosario Livatino, 38 anni, viene assassinato dalla mafia mentre sta percorrendo la statale Agrigento-Caltanissetta.

OTTOBRE
3 ottobre - Berlino: cerimonia ufficiale per la riunificazione delle due Germanie. I cinque länder della Germania Orientale vengono annessi alla Repubblica Federale Tedesca.
6 ottobre - Düsseldorf: catturati Paolo Amico e Domenico Pace, accusati dell'assasinio del giudice Livatino.
10 ottobre - Roma: Achille Occhetto presenta il nome e il simbolo del Partito Democratico della Sinistra (PDS).
10 ottobre - Milano: in via Monte Nevoso scoperto un vecchio covo delle Brigate Rosse. Rinvenute armi, documenti e copie di alcune lettere di Aldo Moro.
23 ottobre - il Presidente del Consiglio Giulio Andreotti trasmette alla Commissione stragi i documenti relativi all'esistenza di una struttura parallela dei servizi segreti costituita in ambito NATO, forza d'intervento attiva in caso di aggressione da parte dell'URSS: è l'Organizzazione Gladio.

NOVEMBRE
22 novembre – Regno Unito: Margaret Thatcher rassegna le dimissioni da Primo Ministro del Regno Unito.
27 novembre - Parigi – l'Italia firma gli Accordi di Schengen.
27 novembre - Italia: viene sciolta ufficialmente la struttura paramilitare Gladio, un'operazione di stay-behind della NATO.

DICEMBRE
2 dicembre - Germania: prime elezioni federali dopo la riunificazione.
9 dicembre - Polonia: Lech Wałęsa, leader di Solidarność, viene eletto presidente della Repubblica.
11 dicembre - Palermo: si conclude il maxiprocesso d'appello contro la mafia: vengono confermati 12 ergastoli su 19 e 258 condanne.
31 dicembre - il russo Garry Kasparov conserva il titolo di campione del mondo degli scacchi, battendo il connazionale Anatoly Karpov.

fonti: 
it.wikipedia.org;
appunti personali.