giovedì 23 maggio 2013

Arrivederci Don Andrea...


Prete degli ultimi e dei bisognosi, prete di frontiera, "prete da marciapiede" (come ti piaceva definirti), difensore dei diritti di tutte le donne e tutti gli uomini, partigiano, compagno di idee e valori. Arrivederci Don Andrea...

Una mattina mi son svegliato 

O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao 

una mattina mi son svegliato 

e ho trovato l'invasor. 



O partigiano portami via 

O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao 

o partigiano portami via 

che mi sento di morir. 



E se io muoio da partigiano 

O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao 

e se io muoio da partigiano 

tu mi devi seppellir 



Seppellire lassù in montagna 

O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao 

Seppellire lassù in montagna 

sotto l'ombra di un bel fior 



E le genti che passeranno 

O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao 

e le genti che passeranno 

mi diranno che bel fior 



Questo è il fiore del partigiano 

O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao 

questo è il fiore del partigiano 

morto per la libertà