sabato 19 marzo 2016

Il resoconto della Commissione Comunale II (Area dei servizi alterritorio) di sabato 19 marzo 2016

Sabato 19 marzo alle ore 9 si è tenuta presso il Municipio la Commissione comunale II per discutere i seguenti ordini del giorno:

1) organizzazione "giornata del verde pulito;
2) bozza avviso esplorativo circa il posizionamento di un chiosco presso il parco Cantarane;
3) aggiorna,enti del progetto "Orti sociali";
4) visita al Termoutilizzatore di Brescia;
5) varie ed eventuali.

Di seguito le decisioni prese punto per punto:

1) La Commissione prevede di programmare la giornata per la mattina di sabato 9 aprile e suggerisce di estendere l'invito a tutte le associazioni che hanno a che fare con il territorio e/o l'ambiente. Verrà coinvolta anche la Scuola Elementare con un intervento simbolico presso il loro cortile.
2) Il Segretario della Commissione Francesco Mazzali espone l'argomento spiegando che l'eventuale concessione dovrebbe durare almeno dieci anni per consentire il rientro dell'investimento con un'apertura stagionale. La gestione potrebbe prevedere la manutenzione del verde, la pulizia e lo svuotamento dei cestini. 
Come commissario ho proposto che qualora si verificasse un interesse, sarebbe opportuno che il Comune garantisse una serie di iniziative atte a favorire una maggiore frequentazione del parco, per esempio la sistemazione di nuovi giochi o la programmazione di alcune serate di cinema all'aperto.
L'indicazione di massima della Commissione è quella di realizzare un bando esplorativo generico aperto a più possibilità.
3) Il progetto "orti sociali" andrà avanti nonostante non usufruirà dei contributi regionali. Il progetto prevederà la realizzazione di sedici lotti. Purtroppo sono già state riscontrate lamentale da alcuni cittadini della zona, per questo motivo la Commissione ha consigliato un dialogo con i residenti per capire eventuali problematiche. Qualora i disagi persistessero, si potrebbe prendere in considerazione l'area a ridosso dell'asilo Rodari.
4) In data 23 marzo, i commissari Cò, Zanardini, Facci e alcuni componenti dell'Amministrazione comunale faranno visita al termoutilizzatore di Brescia. 
5) La Commissione propone la riprogrammazione dell'iniziativa "Orto che passione".
In conclusione, i commissari Masinari e Merighetti chiedendo che venga verbalizzata la loro contrarietà al fatto che il servizio idrico integrato sia stato affidato ad una società mista, in quanto ritengono che l'acqua e la sua gestione debbano restare totalmente pubbliche.

Alle 10:40 la Commissione s'è congedata alla prossima riunione che si terrà in data da stabilirsi.